PRIMI PIATTI - Pasta al formaggio, salsiccia e piselli

Ingredienti: 500gr di mezze penne, 400gr di formaggi vari, 4 salsicce, 200gr di piselli, 200gr di panna, latte q.b., pepe q.b., burro 30gr, 2 tuorli d'uovo.

Preparazione - Questa ricetta è un riadattamento personale della celebre pasta ai 4 formaggi della cucina romana. Quando nel frigo si hanno dei formaggi iniziati che stanno per andare a male, questo piatto permette di recuperarli. I formaggi possono essere di tutti i tipi (provolone, pecorino, fontina, emmenthal, ecc.) con l'esclusione di quelli troppo caratterizzati come sapore (gorgonzola, formaggi francesi fermentati, ecc.). Togliere la pelle alle salsicce e spezzettarle quindi unirle ai piselli e farle rosolare per circa 10-15 minuti. In una casseruola riscaldare la panna da cucina insieme ad un po' di burro quindi unire tutti i formaggi rimestando a fuoco basso fino a farli fondere completamente. Unire i 2 tuorli d'uovo al formaggio fuso. Se il composto si presenta un po' troppo denso aggiungere del latte. Considerate che la densità dipende moltissimo dalla temperatura. Mettere nel tegame il composto di salsicce e piselli già preparato insieme ad abbondante pepe. Preparate una pirofila ed ungetela con del burro. Versate le mezze penne cotte al dente ed  aggiungete il contenuto della casseruola con il formaggio fuso. Rimestate bene per amalgamare la pasta con il condimento e livellate con una spatola. Grattugiate abbondante parmigiano o grana sulla superficie della pirofila, quindi aggiungete delle scaglie di burro per favorire il gratin. Mettere nel forno a 180° per 20-25 minuti. Il piatto è pronto. Per i single e le famiglie poco numerose ricordo che si può tranquillamente conservare in frigorifero anche per una settimana e utilizzare le porzioni volute riscaldandole con il microonde; il gusto non ci perde anzi forse migliora. Piatto decisamente poco adatto a chi ha problemi di colesterolo o di sovrappeso.

Commenti

  1. Grazie per essere passato da me. Ti ho linkato. Se vuoi propormi il link pure di tutti gli altri blog che hai non c'è assolutamente problema, lo faccio volentieri. Ciao

    RispondiElimina
  2. Ciao Parsifal...Ho bisogno cortesemente del tuo aiuto e di quello dei tuoi lettori per diffondere l'iniziativa "La Terra dei Fuochi". Trovi tutte le istruzioni da me nell'ultimo post e spero vorrai prelevare i due banner appositi. Se poi, trasgredendo per un attimo alla regola del tuo blog, vorrai anche fare un post specifico per diffondere l'informazione sarebbe fantastico. E' ora che ce la facciamo da soli la verità. Grazie mille!

    RispondiElimina
  3. buonissimo delizioso

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

SECONDI - Cinghiale in bianco

SECONDI - Ossibuchi alla toscana.

ANTIPASTI - Crostini alla toscana